Una tonnellata di mozzarelle "fantasma" sequestrata: erano destinate a bar e ristoranti

Scoperte in due aziende abusive tra San Giovanni e Ponticelli. False anche le etichette che attestavano la provenienza degli ingredienti

Foto Ansa

La guardia di finanza di Napoli ha scoperto, tra San Giovanni a Teduccio e Ponticelli, due attività commerciali clandestine.
In questi negozi non autorizzati venivano stoccati illegalmente e messi in vendita - anche di notte - prodotti caseari.

Un locale è stato posto sotto sequestro, così come una tonnellata di mozzarella non certificata e priva delle autorizzazioni amministrative e sanitarie di tracciabilità. Questa era - spiega la guardia di finanza - destinata a bar, ristoranti e alberghi della regione.

Contestualmente sono state individuate anche centinaia di etichette, realizzate queste per attestare falsamente le caratteristiche organolettiche, la provenienza delle materie prime utilizzate per il confezionamento, la data e il luogo di produzione. 

L'intervento è stato condotto dai finanzieri coadiuvati dal Dipartimento di Prevenzione dell'Asl Napoli 1 Centro, ed ha interessato due aziende, la prima risultata sconosciuta al Fisco, la seconda riconducibile ad un caseificio in cui gran parte dei prodotti erano privi della documentazione igienico-sanitaria necessaria per ricostruirne la provenienza e la qualità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state elevate multe salate anche per la presenza di tre lavoratori in nero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento