rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021

Movida, de Jesu: "Ridurremo gli orari di apertura dei locali"

L'assessore alla Sicurezza del Comune di Napoli: "Limitare il range di tempo ci permetterà di organizzare meglio le attività di controllo. Incontreremo parti coinvolte per prendere una decisione definitiva"

C'è ancora da capire in che termini e modalità, ma la riduzione degli orari della movida napoletana è un fatto assodato. Lo conferma, a margine di una conferenza stampa sulla Napoli Marathon, l'assessore comunale alla Sicurezza Antonio de Jesu: "Valutiamo la riduzione dell'orario di apertrua dei locali perché con unfascia di temporale più ristretta sarà più facile programmare l'attività di controllo. Con l'assessore Armato e con il sindaco incontreremo le parti in causa, come i residenti delle zone interessate e i commerciati, per cercare di venire incontro alle esigenze di tutti". 

Da quanto emerso, la proposta al vaglio sarebbe quella di chiudere alle 23 in settimana e alle 2 di notte nel weekend. "Ci sono ancora incontri da fare per stabilire quale sia l'orario più giusto. Bisogna mediare tra diverse esigenze, tutte legittime: quelle degli esercenti di fare il proprio lavoro, quello dei residenti di dormire e quello dei ragazzi di vivere liberamente la città".  

Sullo stesso argomento

Video popolari

Movida, de Jesu: "Ridurremo gli orari di apertura dei locali"

NapoliToday è in caricamento