rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Movida e locali notturni: raffica di controlli della polizia locale

Sanzioni a chi non rispettava le norme sulla musica ad alto volume o sul distanziamento

Agenti delle Unità Operative Avvocata e Vomero, insieme al personale della polizia del commissariato Montecalvario, hanno eseguito controlli finalizzati in particolare a reprimere l’occupazione abusiva del suolo pubblico e a far rispettare le norme sulla diffusione della musica ad alto volume. Durante l'operazione sono state ispezionate oltre 20 attività commerciali di cui nove verbalizzate per difformità delle occupazioni di suolo pubblico. Due bar sono risultati sprovvisti anche della scia per la somministrazione, per l’autorizzazione sanitaria e nulla osta per l’impatto acustico.

In vico Tre Regine è stato controllato un baretto che diffondeva musica ad alto volume, il cui titolare è stato verbalizzato per assenza del nulla osta di impatto acustico. La stessa problematica veniva riscontrata in vico Due Porte a Toledo e vico Lungo teatro Nuovo, inoltre all’interno di uno dei due locali venivano sorprese e sanzionate due persone per il mancato distanziamento. In totale, durante le ispezioni, sono state elevate sanzioni per un importo di 23.117 euro.

Anche nel quartiere Avvocata/Montecalvario, gli agenti della polizia locale hanno effettuato numerosi sequestri in piazzetta Nilo e via Toledo, di svariata merce (borse, portafogli ecc..) con marchi contraffatti; durante le fasi del sequestro uno degli agenti è stato strattonato da un venditore abusivo che si è opposto al sequestro della mercanzia. L'agente è dovuto ricorrere alle cure mediche  riportando -come da referto ospedaliero- una sospetta lesione alla spalla.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida e locali notturni: raffica di controlli della polizia locale

NapoliToday è in caricamento