Movida selvaggia a Pompei: scoperti locali aperti oltre l'orario consentito

Controlli anti-Covid della polizia. Sette locali su nove controllati erano ancora aperti dopo la mezzanotte

Sabato scorso gli agenti del commissariato di Pompei hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in piazza Bartolo Longo e nelle vie limitrofe interessate dalla "movida". Nel corso dell’attività sono state identificate 158 persone di cui 45 con precedenti di polizia e sono stati controllati 35 autoveicoli.

Le sanzioni 

I poliziotti hanno sanzionato due persone poiché non indossavano la mascherina ed hanno controllato nove esercizi commerciali tra via Sacra, viale Mazzini, piazza Bartolo Longo e via Carlo Alberto, sanzionandone sette per un importo totale di circa 2800 euro poiché aperti oltre l’orario consentito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarò possibile raggiungere i nonni"

Torna su
NapoliToday è in caricamento