Uomo trovato morto dalla moglie, si indaga per omicidio

Di nazionalità ucraina, 43 anni, è stato ritrovato senza vita nel suo appartamento ad Agerola

Immagine d'archivio

Un uomo di 43 anni è stato trovato morto ad Agerola dalla moglie, una 59enne, nel loro appartamento di via Radicosa.
Entrambi sono di cittadinanza ucraina, e pare che l'uomo fosse irregolare sul territorio italiano. È stata la donna, ieri, a dare l'allarme.

Sul posto sono rapidamente giunti carabinieri e medico legale. I primi riscontri parlano di arresto cardiocircolatorio, ma la Procura di Torre Annunziata ha comunque aperto un fascicolo per omicidio contro ignoti.

Verrà disposta l'autopsia sulla salma, e solo successivamente questa verrà restituita ai familiari per le esequie. A riportare la notizia è il Mattino.

Potrebbe interessarti

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Via libera al più grande centro commerciale del Sud: ecco il Maximall Pompeii

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

Torna su
NapoliToday è in caricamento