Cronaca

Malore in treno, muore un 40enne: metro in tilt

L'uomo, di origini georgiane, ha accusato un malore che gli è risultato fatale. Treni fermi per 90 minuti

Un uomo di 40 anni, originario della Georgia, è morto questa sera intorno alle 18 e 30 su un treno delle ferrovie lungo il tratto metropolitano di Napoli. Il 40enne si è accasciato all'interno del vagone nei pressi della stazione di Montesanto. Probabilmente gli è stato fatale un malore la cui origine però al momento resta sconosciuta.

I soccorsi 

Nulla hanno potuto i sanitari del 118 avvertiti dai passeggeri di altri vagoni che hanno trovato l'uomo accasciato a terra. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia e successivamente anche il magistrato di turno che ha disposto l'autopsia sul corpo della vittima. La circolazione è rimasta bloccata per circa 90 minuti riprendendo lungo la tratta solo intorno alle 20.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in treno, muore un 40enne: metro in tilt

NapoliToday è in caricamento