menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma familiare: si lancia dal terzo piano dopo un litigio con la moglie e muore

La donna ha tentato di salvare l'uomo trattenendolo per il braccio, ma non è riuscita ad evitarne la caduta. La tragedia è avvenuta per futili motivi

Atroce tragedia a Sant'Anastasia dove un uomo si è lanciato dal terzo piano di una palazzina, morendo poco dopo in ospedale per gravi lesioni interne.

Il 39enne ha deciso si togliersi la vita dopo un pesante litigio con la moglie scaturito per futili motivi. La donna ha tentato di salvare l'uomo trattenendolo per il braccio, come riportato dal Mattino, ma non c'è riuscita. L'uomo è stato soccorso dal 118, che lo ha trasportato al Loreto Mare, ma ogni tentativo di salvarlo si è rivelato inutile, per i pesanti traumi addominali, al femore e al bacino, causati dalla caduta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento