Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Addio a Sergio Maione: noto imprenditore e proprietario del Grand Hotel Vesuvio

Tanti i messaggi di cordoglio per la sua scomparsa

È morto questa mattina l'avvocato Sergio Maione, noto imprenditore e patron, tra le altre cose, dello storico Grand Hotel Vesuvio sul lungomare di Napoli. Maione, classe '47, era cavaliere del Lavoro, e vicepresidente vicario dell'Unione industriali di Napoli. Tanti i messaggi per lui in queste ore.

"Un imprenditore illuminato"

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, su twitter ha scritto: "È venuto a mancare Sergio Maione. Con lui ho collaborato per decine di anni. Prima con la sua agenzia di cinema, poi come albergatore con il suo Grand Hotel Vesuvio, dove furono decise le sorti dell’acquisizione del Calcio Napoli. È stato un imprenditore illuminato e ci univa anche essere entrambi Cavalieri del Lavoro. Alla moglie Letizia e ai figli Massimo e Roberta va un grande abbraccio in questo tristissimo momento, per la perdita di un marito e un padre esemplare".

Un messaggio è stato diffuso anche da Teresa Armato, assessore al Turismo del Comune di Napoli: "Il mondo dell’ospitalità alberghiera e dell’accoglienza internazionale piange il Cavaliere del lavoro Sergio Maione, imprenditore lungimirante da sempre punto di riferimento anche delle istituzioni su tematiche e progettualità inerenti il turismo. Una figura prestigiosa, sempre al passo con i tempi, dalle idee innovative, con un’attenzione costante verso la sua città e il suo Grand Hotel Vesuvio. Una realtà meritevole di attenzione, a cui Sergio Maione non ha mai fatto mancare il suo supporto. Sono vicina alla moglie Letizia, ai figli Massimo e Roberta e a tutta la famiglia del grande imprenditore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Sergio Maione: noto imprenditore e proprietario del Grand Hotel Vesuvio
NapoliToday è in caricamento