Operaio napoletano morto in Abruzzo: fatali le ferite alla testa

Roberto Morelli ha perso la vita a Teramo

Roberto Morelli

Roberto Morelli, operaio di Cercola di 32 anni, dipendente di una ditta di autotrasporti, è morto a Teramo, mentre stava scaricando il materiale da consegnare ad un'azienda abruzzese, per cause ancora da accertare. Fatali le profonde ferite ala testa.

Poco chiara al momento la versione dei testimoni che hanno chiamato i soccorsi, prima si è parlato di una caduta accidentale e poi di una colpo ricevuto da un macchinario.  Sul corpo della vittima verrà disposta l'autopsia. Cordoglio degli amici su Facebook. Ecco uno dei messaggi: "Ciao Roberto, non ti dimenticheremo mai".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv?

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Fabio Fulco convola a nozze: l’attore di Un Posto al Sole sposerà Veronica

  • Il Coronavirus torna a far paura, due morti: il più giovane aveva 45 anni

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento