menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale Cardarelli: muore un primario dopo 11 ore di lavoro

Filippo Minieri, 60 anni, primario del reparto di chirurgia endovascolare Cardarelli di Napoli, ieri dopo undici ore di lavoro è deceduto per un arresto cardiocircolatorio

Ha lavorato per ben 11 ore e poi improvvisamente si è sentito male. E' accaduto all'ospedale Cardarelli di Napoli, dove un medico è deceduto, mentre svolgeva il suo mestiere. La vittima è Filippo Minieri, 60 anni, primario del reparto di chirurgia endovascolare dell'ospedale, il quale è morto ieri per arresto cardiocircolatorio.

Sulla vicenda si è espresso Gabriele Peperoni, presidente dell'Ordine dei medici e degli odontoiatri di Napoli, il quale ha affermato che "L'ultimo doloroso episodio di morte bianca avvenuto all'ospedale Cardarelli non può lasciare indifferenti, bisogna rivedere i carichi di lavoro dei medici per evitare altre tragedie". "Siamo vicini alla sua famiglia - ha aggiunto Peperoni - Il problema va affrontato. Non si può lavorare a ritmi così sostenuti, il personale medico è sotto stress, sono necessarie forze fresche, chi ha ruoli di responsabilità dovrà tenerne conto".
Per ora il corpo di Filippo Minieri è stato trasferito al Policlinico per l'esame autoptico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento