rotate-mobile
Cronaca

Morte poliziotto, il ricordo della sorella: "Era l'eroe della nostra famiglia"

"Gli eroi sono loro che combattono sul campo, non chi sta in giacca e cravatta dietro una scrivania", scrive su Facebook Nella, sorella di Pasquale Apicella

Nella Apicella, sorella del poliziotto morto mentre inseguiva con una volante una banda di rapinatori a calata Capodichino, ha scritto in un post Facebook, ripreso dalla pagina "Pasquale Apicella eroe in divisa", un suo ricordo.

"Avrei infinite parole da dedicare a mio fratello. Lino per noi era il nostro punto di riferimento, il nostro eroe dapprima che succedesse questa tragica sorte. Era ed è il nostro pezzo da 100 si perché sono loro che combattono ogni giorno contro la criminalità non chi sta in giacca e cravatta, hanno una semplice divisa che li distingue, ma dietro quella divisa ci sono grandi cuori che aiutano noi cittadini e dobbiamo rispettarli e ringraziarli ogni giorno per quello che fanno per il bene delle città. Mio fratello sì un eroe in divisa ma soprattutto un eroe nella nostra famiglia e per tanti. Sperando che il suo sacrificio susciti nei cuori un cenno d'amore verso il prossimo perché lui era un uomo perbene. Giustizia per Pasquale Apicella".

FUNERALI APICELLA:USCITA DELLA BARA

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte poliziotto, il ricordo della sorella: "Era l'eroe della nostra famiglia"

NapoliToday è in caricamento