Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Si è spento Paolo Tortora, il "sarto" della ristorazione napoletana

Sessantun anni, era un'istituzione nell'ambito di banqueting e catering

Un galantuomo napoletano. Così chi lo conosceva ricorda Paolo Tortora, noto imprenditore spentosi stamane. Tortora era un'istituzione nell'ambito di banqueting e catering, settore di cui poteva considerarsi un antesignano e che era la sua vita da quarant'anni.

Sessantun anni, il "sarto" del catering sarebbe morto – secondo quanto riporta il Mattino – di Covid-19. Scelto anche da Dolce & Gabbana in occasione del loro evento nel centro storico di Napoli nel 2016, era particolarmente attivo anche nella beneficenza, con iniziative organizzate insieme alla Comunità di Sant’Egidio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento Paolo Tortora, il "sarto" della ristorazione napoletana

NapoliToday è in caricamento