rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Lutto per la scienza, si è spento Paolo De Luca: aveva fatto rinascere l'Orto botanico

Direttore della struttura per più di 30 anni, è stato anche un attento e illustre studioso

Si è spento Paolo De Luca, professore emerito della Federico II e direttore dell’Orto botanico per oltre trent’anni. Era affetto da tempo da un raro male degenerativo.

Tra i suoi meriti, come ricordato dall'attuale direttore Paolo Caputo, l'aver trasformato l’Orto botanico di Napoli in un’istituzione moderna. Il suo mandato iniziò nel 1981: colse l'occasione della ricostruzione post terremoto per ristrutturarlo e renderlo più moderno e più ricco.

De Luca ha anche dato un contributo significativo alla botanica attraverso anni e anni di studi. È stato lo scopritore di un nuovo genere di alghe nella Solfatara di Pozzuoli, ha descritto nuove specie di Cicadee dall’America settentrionale e centrale, si interessò di storia della botanica ed in particolare di quella napoletana. Fino a due anni fa, quando è insorta la malattia che lo ha sottratto ad affetti, amici e colleghi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto per la scienza, si è spento Paolo De Luca: aveva fatto rinascere l'Orto botanico

NapoliToday è in caricamento