Incendio nel panificio, giovane muore carbonizzato: le ipotesi degli investigatori

Tragedia nel napoletano

Ieri pomeriggio un rogo ha strappato alla vita un giovane lavoratore straniero di un panificio di Afragola, situato nei pressi della contrada Lautrec. Il locale è stato sequestrato.

Sembra che l'incendio, poi spento dai vigili del fuoco intervenuti sul posto, sia scoppiato in maniera fortuita, anche se gli investigatori non escludono alcuna ipotesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il giovane non c'è stato niente da fare, il suo corpo era carbonizzato quando sono arrivati i soccorsi. Sul posto sono intervenuti polizia e municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento