Operaio morto in un pastificio: aveva 32 anni

Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente avvenuto in uno stabilimento di Polvica di Nola

Ancora un'altra vittima giovanissima. Ancora un morto sul lavoro a poche ore dalla tragedia di Salvatore Caliano. A 32 anni ha perso la vita un operaio che lavorava in un noto pastificio a Polvica di Nola. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente ma il giovane avrebbe perso la vita mentre lavorava vicino alla macchina per gli imballaggi. Sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato nolano che hanno il compito di indagare sulla vicenda.

Fino a tarda ora sono rimasti sul posto sia gli investigatori che il sostituto procuratore di Nola titolare dell'inchiesta. Insieme a loro anche i familiari che sono accorsi appena hanno ricevuto la triste notizia. L'incidente è accaduto intorno alle 18. Saranno le indagini a stabilire eventuali responsabilità e se sarà necessario l'autopsia sul corpo del giovane. In lutto la comunità di San Felice a Cancello da cui proveniva l'operaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Dj Aniceto: “Maradona non è morto mercoledì ma il giorno che ha sniffato cocaina”

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

Torna su
NapoliToday è in caricamento