Dramma sul lavoro: operaio ucciso da macchina per triturare il legno

L'uomo, 57enne napoletano, era al lavoro su di un oleodotto che attraversa le campagne del pisano

La tragedia è avvenuta stamattina in provincia di Pisa, intorno alle 10.30. Un operaio di un'azienda dell'hinterland di Napoli ha perso la vita in seguito ad un incidente.

L'uomo, 57 anni, era al lavoro su di un oleodotto che attraversa le campagne, quando è rimasto incastrato in una macchina per triturare il legno. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe morto sul colpo.

Sono giunti sul posto, in rapida successione, sanitari del 118, carabinieri, vigili del fuoco ed un elicottero per velocizzare il trasferimento della vittima in ospedale.

Nonostante i numerosi tentativi di rianimarlo, però. l'uomo ha perso la vita prima ancora di essere trasportato lontano dal luogo della tragedia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Dj Aniceto: “Maradona non è morto mercoledì ma il giorno che ha sniffato cocaina”

Torna su
NapoliToday è in caricamento