Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Tragedia nei cantieri della metropolitana: perde la vita un operaio

Il 59enne è stato trovato nel fossato della banchina (stazione Tribunale) in condizioni disperate dai colleghi, che lo avevano perso di vista

Ennesima morte bianca in Campania. Un operaio, Luigi Mancuso, dipendente della Icm, ha perso la vita nel cantiere della metro Linea 1 di Napoli. L'episodio, avvenuto nella giornata di ieri 7 settembre presso la stazione Tribunale, è stato denunciato da Massimo Sannino, sindacalista della Filca Cisl Campania.

L'allarme era stato lanciato dai colleghi. Non vedendolo, hanno iniziato a cercarlo: è stato ritrovato – ancora in vita – nel fossato della banchina dei treni. Il 59enne è deceduto una volta trasportato in ospedale. Lascia la moglie e due figli.

La stazione

Il luogo dov'è avvenuta la tragedia è quello che ospiterà la fermata Tribunale della Linea 1, in via Domenico Aulisio a poca distanza dalla SS 162 dir. Dopo la stazione Centro Direzionale, e prima della successiva Poggioreale, servirà innanzitutto l'area del Rione Luzzatti e della Zona Industriale.

L'episodio precedente

Soltanto domenica scorsa, il 5 settembre, un incidente aveva visto la morte del 34enne mugnanese Francesco Martino a Pomigliano d'Arco, rimasto schiacciato da un mezzo pesante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nei cantieri della metropolitana: perde la vita un operaio

NapoliToday è in caricamento