rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Poggiomarino

Ucciso da un malore durante la cena di Natale: Nicola lascia moglie e figli

Lutto a Poggiomarino per l'improvvisa e prematura scomparsa di Nicola Camicia, Nicola, 49 anni, era un noto fisioterapista. Ad ucciderlo, nel corso della cena di Natale, un malore improvviso. L'uomo ha avvertito un forte dolore al petto, i familiari - che erano con lui per festeggiare - lo hanno trasportato in ospedale, ma ogni tentativo dei sanitari è stato inutile.

Questa tragica morte ha gettato nello sconforto l'intera comunità cittadina che, in queste ore, si stringe alla moglie e ai figli. Tanti i messaggi anche sui social. “Doveva essere una giornata di brindisi, ma il signore ha voluto diversamente. Caro Nicola, resterai sempre nel mio cuore. Riposa in pace, amico fraterno”, ha scritto Camillo.

“Nicola era una bravissima persona ed era bravo nella sua professione condoglianze a tutta la famiglia”, ha scritto invece Anna. I funerali si sono tenuti ieri presso la Chiesa Sant’Antonio Da Padova a Poggiomarino. La salma è stata inumata nel cimitero cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso da un malore durante la cena di Natale: Nicola lascia moglie e figli

NapoliToday è in caricamento