rotate-mobile
Cronaca

Si tuffa nel lago di Garda con un amico: turista 39enne napoletano muore annegato

La tragedia nel pomeriggio di venerdì. La vittima è F.N.

Aveva 39 anni F. N., ed era della provincia di Napoli. È lui la vittima del tragico incidente avvenuto a Salò, nel Bresciano, nel pomeriggio di venerdì: dopo essersi tuffato in acqua nella zona del porto Le Sirene, per un bagno con un amico, si è inabissato nel lago di Garda probabilmente colto da un malore.

Secondo la ricostruzione fornita da diversi testimoni ai carabinieri, l'uomo in acqua ha iniziato ad annaspare e poi non è più riemerso. L'allarme è stato dato dall'amico che era lì con lui, e diverse persone si sono lanciate in acqua per salvarlo.

Tra queste, anche un militare della Guardia Costiera fuori servizio, che dopo il recupero di F. N. dal fondale lo ha portato a riva e ha condotto le prime manovre di rianimazione. 

L'uomo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale civile, ma non c'è stato nulla da fare per salvarlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa nel lago di Garda con un amico: turista 39enne napoletano muore annegato

NapoliToday è in caricamento