rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Pozzuoli / Via Trepiccioni

Tragedia sul lavoro, agricoltore muore travolto da un trattore

Michele D'Alterio, di Qualiano, aveva 72 anni. Lavorava in un vigneto di proprietà della Diocesi di Pozzuoli. Da chiarire la dinamica di quanto accaduto: il corpo è stato trasferito al Policlinico per l'autopsia

Si chiamava Michele D'Alterio ed era un agricoltore di 72 anni. È morto in un incidente sul lavoro nelle campagne di Pozzuoli, tra Licola e Monterusciello. Residente a Qualiano, da anni curava un vigneto di proprietà della Diocesi di Pozzuoli in via Trepiccioni.

Dall'alba, oggi, si stava dedicando ai lavori di pulizia del fondo dopo la vendemmia. Il pesante mezzo si è ribaltato e l'uomo è rimasto schiacciato, perdendo la vita.

L'incidente è stato scoperto dopo ore, quando un parente della vittima lo ha cercato con insistenza sul suo cellulare. Non ottenendo risposta ha scoperto quanto accaduto recandosi nel vigneto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Monterusciello che hanno liberato il corpo della vittima e i sanitari del 118, i quali non hanno potuto che confermarne il decesso. La polizia di Stato di Pozzuoli ha avviato le indagini. La salma della vittima è stata trasferita al Policlinico per l'autopsia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sul lavoro, agricoltore muore travolto da un trattore

NapoliToday è in caricamento