Lutto per la medicina, muore noto epidemiologo del Pascale

Si è prematuramente spento l'epidemiologo e ricercatore del Pascale Maurizio Montella. Il cordoglio dell'Isde

Un improvviso lutto ha colpito la sanità napoletana. Si è prematuramente spento l'epidemiologo e ricercatore del Pascale Maurizio Montella.

"Tutti noi Medici per l'Ambiente ISDE Campania e ISDE Italia – ha fatto sapere Gaetano Rivezzi, presidente regionale Isde – piangiamo la prematura scomparsa del nostro amico e collega epidemiologo Maurizio Montella! Ricorderemo la sua alta professionalità, il suo impegno nel monitoraggio epidemiologico dei Tumori, il suo monito alle istituzioni affinché si salvaguardasse il territorio dall'inquinamento ambientale, ma soprattutto ci accompagneranno in questi prossimi anni la sua signorilità, la sua cordialità e la sincera amicizia che nutriva per molti di noi. Addio caro Maurizio!".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'Isde sezione di Nola-Acerra si unisce al dolore della famiglia e dei parenti tutti dell'amico e collega epidemiologo del Pascale Maurizio Montella – sono invece le parole di Gennaro Esposito, presidente Isde Nola-Acerra – che ci ha lasciati dopo una vita spesa nella ricerca e nel perseguire studi sui tumori e loro collegamento all'inquinamento ambientale, specie nell'area nolano-acerrana. Addio Maurizio!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento