Lutto per la medicina, muore noto epidemiologo del Pascale

Si è prematuramente spento l'epidemiologo e ricercatore del Pascale Maurizio Montella. Il cordoglio dell'Isde

Un improvviso lutto ha colpito la sanità napoletana. Si è prematuramente spento l'epidemiologo e ricercatore del Pascale Maurizio Montella.

"Tutti noi Medici per l'Ambiente ISDE Campania e ISDE Italia – ha fatto sapere Gaetano Rivezzi, presidente regionale Isde – piangiamo la prematura scomparsa del nostro amico e collega epidemiologo Maurizio Montella! Ricorderemo la sua alta professionalità, il suo impegno nel monitoraggio epidemiologico dei Tumori, il suo monito alle istituzioni affinché si salvaguardasse il territorio dall'inquinamento ambientale, ma soprattutto ci accompagneranno in questi prossimi anni la sua signorilità, la sua cordialità e la sincera amicizia che nutriva per molti di noi. Addio caro Maurizio!".

"L'Isde sezione di Nola-Acerra si unisce al dolore della famiglia e dei parenti tutti dell'amico e collega epidemiologo del Pascale Maurizio Montella – sono invece le parole di Gennaro Esposito, presidente Isde Nola-Acerra – che ci ha lasciati dopo una vita spesa nella ricerca e nel perseguire studi sui tumori e loro collegamento all'inquinamento ambientale, specie nell'area nolano-acerrana. Addio Maurizio!".

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento