Agguato a via Carbonara: morto il meccanico 21enne

Il giovane era stato avvicinato da due persone in sella ad una moto di grossa cilindrata, che gli hanno inferto i colpi mortali

Non ce l'ha fatta Luigi Galletta, il meccanico di 21 anni raggiunto al torace da tre colpi di pistola in via Carbonara. A nulla è servito infatti il ricovero in codice rosso al Loreto Mare, dove i sanitari l'hanno operato d'urgenza.

 Il giovane era stato avvicinato da due persone in sella ad una moto di grossa cilindrata, che gli hanno inferto i colpi mortali.

Secondo quanto si apprende, Luigi Galletta non aveva precedenti penali e aveva già subito un'aggressione da ignoti all'interno dell'officina in cui lavorava.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul grave episodio indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento