menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto Luciano De Crescenzo, i messaggi di cordoglio

Il filosofo e artista napoletano è morto al Gemelli di Roma dove era ricoverato da alcuni giorni

È morto il filosofo, scrittore e grande uomo di cultura napoletano, Luciano De Crescenzo. Aveva 90 anni e da alcuni giorni era ricoverato all'ospedale Gemelli di Roma. L'artista è noto in tutto il mondo per i suoi testi di divulgazione filosofica e saggistica. Tradotto in decine di lingue, i suoi libri rappresentano delle pietre miliari della cultura contemporanea.

È stato anche regista e ha vissuto gran parte della sua vita nella sua Napoli. L'ha raccontata scacciando gli stereotipi e con lucidità ne ha fotografato i problemi come pochi nella storia della città partenopea. Era nato a Santa Lucia il 20 agosto 1928 e solo in età avanzata si era trasferito a Roma. Lì viveva con la figlia Paola. La notizia ha lasciato senza parole il popolo napoletano che gli sta tributando migliaia di omaggi sui social network. 

Le parole del sindaco de Magistris

"Esprimo il cordoglio profondo mio personale e della città di Napoli per la fine terrena del grande Luciano De Crescenzo, uomo di immensa cultura che ha saputo interpretare al meglio l’anima del popolo napoletano. Persona di estrema intelligenza, enorme cultura e di una naturale simpatia tutta partenopea. Luciano mancherà molto a Napoli e alla sua gente, lo ricorderemo tutti con immenso affetto e gratitudine". È il messaggio di cordoglio del sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Proclamato il lutto cittadino nel giorno dei funerali, disponendo che sugli edifici pubblici le bandiere siano poste a mezz'asta.

I messaggi di cordoglio

"Con la scomparsa di Luciano De Crescenzo perdiamo tutti un grande amico. Era un maestro per tutte le cose belle che c'ha fatto conoscere. È una gravissima perdita per la cultura italiana e per la città di Napoli di cui era un esponente fiero ed orgoglioso". Così Renzo Arbore, alla notizia della morte dell'amico e collega Luciano De Crescenzo. 

"Luciano De Crescenzo è stato una delle figure più belle, più semplici, più rappresentative dell'umanità e della cultura meridionale. Il filosofo di Napoli, della nostra terra. Ha saputo interpretare al meglio il senso della storia che è dentro la gente del Sud: questo senso non significa solo non avere l'ansia, l'affanno e l'ossessione della corsa alla ricchezza, ma anche un senso umano delle relazioni tra gli uomini che forse è andato perdendosi negli ultimi tempi. Gli siamo infinitamente grati", il ricordo di Vincenzo De Luca

 "De Crescenzo è stato un uomo di grande cultura, di fine ironia, di naturale simpatia: un vero signore, un ambasciatore di Napoli nel mondo. Quando decidemmo di fare per la prima volta il Capodanno in piazza del Plebiscito gli chiesi di venire per stare tutti assieme e fare un brindisi alla città. Immediata fu, assieme a Marisa Laurito, la sua entusiastica adesione: grazie di tutto e un bacio, Luciano". Sono le parole di Antonio Bassolino.

"Nessuno è stato in grado di fondere filosofia e vita quotidiana come ha fatto Luciano De Crescenzo. Il suo brillante spirito, squisitamente partenopeo, ha appassionato milioni di lettori in Italia e nel mondo. Il cielo di Napoli da oggi ha una stella in più. Ciao Luciano", il ricordo della consigliera comunale di Napoli e parlamentare Mara Carfagna

"Appena tornata dall’ultimo saluto ad Andrea Camilleri apprendo che se n’è andato un altro importante scrittore. Giorni tristi per la cultura": così l'ex presidente della Camera Laura Boldrini.

“Addio a Luciano De Crescenzo, che dalla narrativa allo spettacolo ha saputo catturarci con la sua 'filosofia' e la sua ironia. È un giorno triste per Napoli e per l'Italia". Così su Twitter Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente a Scampia: due giovani morti, grave una ragazza

  • Cronaca

    “Se mi lasci pubblico i nostri video hard”: il ricatto a una donna

  • Cronaca

    Covid, al Cardarelli raddoppiati i contagi tra gli infermieri

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento