menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Cronaca nera in Messico / foto di repertorio)

(Cronaca nera in Messico / foto di repertorio)

Ucciso a colpi di pistola in Messico: trovato il cadavere di Alessandro De Fabbio

L'uomo, originario di Napoli, era in Messico per lavoro. Il suo corpo è stato ritrovato senza vita nel comune di Tepechitlan. Il caso avviene a meno di un anno dalla scomparsa dei tre napoletani Raffaele, Vincenzo e Antonio, mai ritrovati

Un napoletano trentenne, Alessandro De Fabbio, è stato ucciso presumibilmente a colpi d'arma da fuoco in Messico, nello stato di Zacatecas. Il corpo del giovane è stato ritrovato ai margini di una strada nella cittadina di Tepechitlan, a otto chilometri dalla strada provinciale Tepechitlan-Teul de Gonzalez Ortega. La notizia è confermata dalla Procura Generale dello Stato di Zacatecas. 

"ERI UNA PERSONA SPLENDIDA": SI INDAGA SULL'OMICIDIO

Secondo una prima ricostruzione, De Fabbio sarebbe stato vittima di diversi colpi d'arma da fuoco, esplosi in direzione del ventre e della gabbia toracica. A trecento metri circa dal cadaverse la polizia ha trovato un veicolo Honda, che sembrerebbe essere nelle disposizioni della vittima: a bordo della vettura diversi documenti appartenenti al trentenne.

JALISCO - La morte del trentenne napoletana richiama alla memoria la triste vicenda delle famiglie Russo e Cimmino. Raffaele, Vincenzo e Antonio sono scomparsi da Tecalitlàn (stato di Jalisco), 300 chilometri circa dal luogo in cui è stato trovato il corpo di Alessandro. I tre napoletani mancano all'appello dal 30 gennaio 2018. Si erano recati in Messico per condurre in porto alcuni affari. Le indagini vanno a rilento, come più volte sottolineato dai familiari. Finora si sa che alcuni poliziotti collusi hanno ceduto - per 43 euro - i tre napoletani nelle mani di una pericolosa banda armata locale riconducibile al cartello criminale Nueva Generacion. Dagli interrogatori è emerso anche il nome della persona che avrebbe portato avanti, per conto della banda locale, la transazione con i poliziotti. Ciononostante non si fanno passi in avanti nelle ricerche o in arresti che possano portare informazioni utili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento