Morto Giovanni Assante: "Se ne va un pezzo di storia per la Pasta di Gragnano"

Il 71enne è stato stroncato questa notte da un infarto. Lo ricorda il critico enogastronomico Pignataro: "Amava la pasta, cucinarla e mangiarla". Lavorava nel pastificio Gerardo di Nola

(foto da Luciano Pignataro)

"Giovanni Assante è morto stanotte stroncato da un infarto. Se va a soli 71 anni  uno dei più grandi comunicatori della pasta di Gragnano che lo ha visto protagonista con il marchio Gerardo Di Nola". Lo rende noto il noto critico enogastronomico Luciano Pignataro. "Era impossibile non volergli bene: era un grandissimo comunicatore, un minuto dopo averlo conosciuto ti sembrava di essere da sempre in confidenza con lui. Amava la pasta e la pasta ha amato lui. E' stato l’indiscusso protagonista del rilancio della pasta artigianale di Gragnano a partire dalla fine degli anni’80", spiega Pignatoaro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Assante lavorava al pastificio Gerardo di Nola. A lui si devono molte intuizioni che hanno rilanciato il marchio ormai noto nel mondo. "Giovanni amava la pasta, amava mangiarla e amava cucinarla", lo ricorda Pignataro. "Con lui, ma anche con la scomparsa recente di Pasquale Buonocore, per non parlare di quella di Rita Abagnale, si chiude davvero un’epoca per la Pasta di Gragnano e la Penisola Sorrentina", conclude il giornalista e critico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Tragedia della strada in via Arenaccia, c'è una vittima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento