Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Morto il giardiniere Vito: la sua ultima gioia fu la visita di Goulham e Koulibaly

L'amico Ivan organizzò tutto e accompagnò i calciatori nell'abitazione di Lacco Ameno dove era allettato

Era a letto per una grave malattia e un amico fece in modo di esaudire il suo più grande desiderio: conoscere un giocatore del Napoli. È stata l'ultima gioia per Vito, il giardiniere di Lacco Ameno che si è spento oggi dopo una lunga agonia. Qualche settimana fa gli fecero visita Koulibaly e Goulham in vacanza sull'isola. I due calciatori conobbero un caro amico di Vito, Ivan che stava accompagnando i calciatori in un'escursione su un motoscafo.

Ivan raccontò di questo suo vicino di casa e del suo desiderio ai calciatori spiegando però che era ormai allettato. I due calciatori proposero subito di raggiungere Vito a casa per una sorpresa. Un gesto che riempì di gioia il giardiniere morente. La storia non era stata resa nota finora e solo alla scomparsa di Vito, Ivan ha voluto ricordarlo come un grande tifoso del Napoli e ha voluto sottolineare il bel gesto dei calciatori fatto in silenzio e lontano dai riflettori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto il giardiniere Vito: la sua ultima gioia fu la visita di Goulham e Koulibaly

NapoliToday è in caricamento