menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Agguato in via Terracina, morto Gaetano Mercurio

Quarantatré anni, era ritenuto vicino al clan Troncone, attualmente in conflitto con i Vitale per il controllo del rione Lauro

Il 43enne Gaetano Mercurio, il pregiudicato ferito lo scorso 6 marzo in un agguato avvenuto in via Terracina a Fuorigrotta, è morto dopo aver trascorso 36 giorni in terapia intensiva.

Il decesso è avvenuto lo scorso sabato, alla vigilia di Pasqua.

Mercurio era stato colpito da tre proiettili calibro 7,65 esplosi da un'auto in corsa in piena mattinata. Era insieme a sua madre al momento del raid. I colpi lo avevano ferito a gambe e torace, ledendo organi vitali.

Secondo gli inquirenti la vittima era vicino al clan Troncone, attualmente in conflitto con i Vitale per il controllo del rione Lauro.
Proseguono le indagini per risalire agli autori dell'agguato.

Le prime notizie sull'agguato

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    E' morto Gianni De Luca, trovato senza vita in albergo

  • Cronaca

    Arrestato nel napoletano il ricercato Francesco Cirillo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento