Ancora un morto per Covid a Torre del Greco: sono 14 da inizio mese

L'annuncio del sindaco Giovanni Palomba

Un novembre amaro per Torre del Greco che perde, solo in questo scorcio di mese, 14 concittadini deceduti per Covid-19. È un resoconto amaro quello che è spettato al sindaco della città, Giovanni Palomba, che ha annunciato nel corso del consueto spazio dedicato all’aggiornamento la morte di un 89enne la cui positività al Coronavirus sarebbe stata accertata post mortem. Si tratta della sedicesima vittima dall’inizio della seconda ondata della pandemia, la quattordicesima in questo mese.

La notizia positiva è che il numero dei guariti delle ultime 24 ore supera quello dei nuovi contagiati. Attualmente il numero dei positivi è 888, di cui 18 sono ospedalizzati. È stabile invece il dato emerso a Torre Annunziata: nelle ultime 48 ore sono stati segnalati 69 nuovi casi di contagio e 63 guarigioni. In totale sono 458 i cittadini attualmente positivi al Covid, dodici dei quali ricoverati presso i Covid Center.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

Torna su
NapoliToday è in caricamento