menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore dipendente comunale, era positivo al Covid: "Ha combattuto come un leone"

Era ricoverato nell'ospedale di Boscotrecase

"Il Sindaco, la Giunta, i Consiglieri Comunali, i dipendenti comunali e tutta la Comunità di Tufino, increduli ed affranti piangono la scomparsa del dipendente Giuseppe De Stefano. Peppe era un punto di riferimento della struttura comunale ed ha combattuto come un leone in questi giorni contro il Covid. Purtroppo le sue fragili condizioni di salute non gli hanno consentito di sconfiggere questo mostro. Lo ricorderemo per sempre e siamo vicini alla moglie ed a tutta la famiglia in questo tristissimo momento". E' il post pubblicato su Facebook dall'Ammnistrazione comunale di Tufino sul decesso dello stimato dipendente comunale che era ricoverato per Covid nell'ospedale di Boscotrecase.

Non mancano però le polemiche sui ritardi, come denunciato dal sindaco Carlo Ferone in una missiva inviata all'Asl Na 3 sud: "Sono arrabbiato perchè un dipendente del comune da me amministrato è morto. Sono arrabbiato perchè oggi avete rimandato indietro miei concittadini dopo averli convocati per il tampone. Sono arrabbiato perchè la prima volta li avete mandati a Palma Campania: hanno dovuto affrontare cinque comuni. E se qualcuno di loro fosse stato positivo. Ad oggi non riesco a programmare l'apertura del comune. Ho bisogno di sapere con precisione quando i dipendenti comunali temrineranno l'isolamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento