Tragedia della povertà, Ciro aveva 58 anni: morto in strada da una settimana

Il suo corpo era ancora avvolto dalle coperte, in pessimo stato di conservazione a causa degli animali presenti in zona. È stato trovato sotto un cavalcavia dell'Asse Mediano

Si chiamava Ciro Urciuolo ed aveva 58 anni. È l'uomo di Grumo Nevano scomparso da una settimana il cui corpo senza vita è stato trovato, ieri, sotto un cavalcavia dell'Asse Mediano.

Senza fissa dimora, il suo cadavere è stato trovato da un operatore ecologico che lo conosceva e che si era allarmato per la sua prolungata assenza.

Il suo corpo era ancora avvolto dalle coperte, in pessimo stato di conservazione a causa degli animali presenti in zona. Nei prossimi giorni verrà eseguita l'autopsia, sebbene pare molto probabile che si tratti di una morte naturale dovuta a stenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

Torna su
NapoliToday è in caricamento