Cronaca

Carabiniere travolto e ucciso in strada, il cordoglio di Mattarella

Cordoglio ai familiari del vicebrigadiere

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato un messaggio al comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, il generale Giovanni Nistri, sulla morte del vicebrigadiere Attilio Picoco, che ha perso la vita dopo essere stato investito sull'Asse Mediano.

"Ho appreso con profonda tristezza la notizia del decesso in ospedale del vicebrigadiere Attilio Picoco che, impegnato in attività di servizio, era rimasto gravemente ferito nell'incidente stradale avvenuto nella provincia di Napoli lo scorso 20 luglio in cui aveva perso la vita anche un altro militare. La prego di far pervenire ai familiari del vicebrigadiere Picoco le espressioni della mia commossa partecipazione al loro cordoglio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabiniere travolto e ucciso in strada, il cordoglio di Mattarella

NapoliToday è in caricamento