Lutto Eav, muore autista di bus per Covid: aveva 57 anni

Positivi anche i familiari più stretti. Dopo una crisi respiratoria era stato ricoverato in ospedale

Si è spento a soli 57 anni Cosimo M. autista di bus residente a Secondigliano. L'uomo era stato colpito dal Covid, assieme ai suoi familiari più stretti e aveva patologie pregresse. Dopo una crisi respiratoria era stato ricoverato in ospedale.

Lavorava presso il deposito di Agnano sulle linee che vanno da Napoli a Monte di Procida.

"Una morte è sempre una tragedia. Si lotta ogni giorno con coraggio. Tutti noi ce la mettiamo tutta,facciamo ogni sforzo finanziario ed organizzativo per tenere a bada questo maledetto virus. Non sottovalutiamo i rischi dentro e fuori l’azienda", sono le parole del presidente Eav, Umberto De Gregorio sul decesso del lavoratore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

Torna su
NapoliToday è in caricamento