rotate-mobile
Cronaca Torre del greco

Comincia il turno di notte, si accascia davanti ai colleghi: operaio muore d'infarto al lavoro

Il dipendente della BTicino di Torre del Greco aveva 53 anni e si chiamava Antonio Gallo

Antonio Gallo era un operaio della BTicino di Torre del Greco, aveva 53 anni. È morto d'infarto la scorsa notte mentre era in servizio, davanti agli occhi dei colleghi.

L'uomo aveva appena iniziato il proprio turno quando si è accasciato per terra davanti alla guardiola. È stato allertato immediatamente il 118, ma sebbene l’ambulanza sia arrivata tempestivamente e nonostante lunghe manovre cardiache per lui non c'è stato nulla da fare.

Sul posto sono arrivati i carabinieri, la moglie e le due figlie. Colleghi, familiari, e vertici dell’azienda sono rimasti in fabbrica fino a notte fonda.

I sindacati lamentano l'assenza di defibrillatori nelle aziende, utili ad intervenire tempestivamente in situazioni come queste.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comincia il turno di notte, si accascia davanti ai colleghi: operaio muore d'infarto al lavoro

NapoliToday è in caricamento