Addio ad Angelo, il giovane cantante stroncato da un infarto

Dramma a Torre Annunziata. Improvviso malore per il 42enne

Aveva una passione: la musica. E un mito, Freddie Mercury. Se n'è andato a soli 42 anni, Angelo Panariello, giovane commercialista e cantante di Torre Annunziata. A stroncarlo è stato un infarto improvviso che non gli ha lasciato scampo. La notizia è stata data da pochi minuti e sta facendo il giro dei social. Angelo lavorava nello studio di commercialisti della famiglia ed era cantante in un gruppo rock.

La sua passione erano i Queen e il suo mito era Freddie Mercury di cui amava cantare i pezzi più famosi. Angelo lascia la moglie e una bimba piccola. Sono centinaia le manifestazioni d'affetto sul suo profilo Facebook che stanno arrivando in questi minuti. L'intera comunità oplontina è sconvolta. Il giovane professionista era molto conosciuto in città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento