rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Il piccolo Alessandro ucciso da un brutto male: venne bullizzato per il suo peso

Alessandro realizzò anche il sogno di incontrare i giocatori del Napoli

Lutto ai Quartieri Spagnoli e nel rione Sanità per la morte di Alessandro Buonocore. Il 16enne è stato ucciso da un brutto male contro il quale combatteva da tempo. Alessandro non era noto solo nella zona dove abitava o dove lavora la famiglia. Infatti, il 16enne è stato vittima di bullismo per il suo peso. Alessandro, grande tifoso del Napoli, scese in campo per accompagnare i giocatori in occasione di un match contro il Sassuolo.

Dopo la sua apparizione in tv, venne brutalmente attaccato dagli haters che ne criticavano l'aspetto fisico. La vicenda divenne di portata nazionale e anche il Calcio Napoli si schierò accanto al ragazzino. Il piccolo intervenne anche in tv, parlando della sua storia. A "La vita in diretta" disse: "Mi hanno attaccato perché volevo stare in campo al mio posto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il piccolo Alessandro ucciso da un brutto male: venne bullizzato per il suo peso

NapoliToday è in caricamento