Cronaca

Si è spento Alberto, il musicista malato cancro e positivo al Covid

I familiari annunciano una battaglia legale per il calvario che il 53enne ha dovuto affrontare tra Cardarelli e Covid Center dell'Ospedale del Mare

Alberto non ce l'ha fatta. Si è spento il musicista partenopeo, il cui caso aveva fatto discutere nelle scorse settimane, e per il quale era stata gara di solidarietà nel mondo della cultura. Chitarrista jazz di 53 anni al quale l'anno scorso venne diagnosticato un cancro, era stato contagiato dal Covid-19 - pare - al Cardarelli, dove nel maggio scorso si trovava in attesa di una biopsia.

Il suo è stato un vero e proprio calvario tra ospedali sul quale la famiglia ha fatto sapere che porterà avanti una battaglia legale per accertare eventuali responsabilità delle strutture che lo hanno tenuto in cura.

Nell'estate del 2019 gli venne diagnosticato un Linfoma di Hodgkin. Poi il 26 aprile scorso fu ricoverato a Lecce, dove si trovava in vacanza con la famiglia, per una improvvisa lesione cerebrale. Fu a quel punto trasferito al Cardarelli di Napoli per una biopsia. Finisce però in un reparto che viene chiuso per alcuni casi di Covid-19, tra cui quello del suo compagno di stanza.

Positivo al Coronavirus, venne trasferito al Covid Center dell'Ospedale del Mare. Le sue condizioni peggiorano e un incidente in bagno lo immobilizza a letto. Fino al tragico epilogo di oggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento Alberto, il musicista malato cancro e positivo al Covid

NapoliToday è in caricamento