rotate-mobile
Cronaca Giugliano in campania

Agostino ucciso da un brutto male, il dolore degli amici: "Era troppo una brava persona"

Tanti i messaggi sui social per lui

Lutto a Giugliano per la morte prematura di Agostino Capone. Agostino, 58 anni, è stato ucciso da un brutto male contro il quale combatteva da tempo. Tanti i messaggi per lui e per la sua famiglia anche sui social. Uno di questi è stato pubblicato nel gruppo "Giuglianesi orgogliosi".

"Il male del secolo si è portato via un mio caro amico, Agostino Capone, cugino del nostro amministratore Gerardo Ciccarelli. A Gerardo e alla famiglia di Agostino porgo le mie condoglianze a nome del Gruppo GIUGLIANESI ORGOGLIOSI. Tanti ricordi mi legano ad Agostino, avendo frequentato con lui i cinque anni della Scuola Elementare al Plesso Ciccarelli del Corso Campano. Ricordo con nostalgia le gare che facevamo io e lui nell'indovinare tutte le capitali del Mondo, così come ricordo quando a ottobre 1985 andammo a Torino per vedere la partita Torino-Juventus. Riposa in pace amico mio", si legge nel post.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agostino ucciso da un brutto male, il dolore degli amici: "Era troppo una brava persona"

NapoliToday è in caricamento