rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Coppia trovata senza vita, muore ex prestigioso professore dell'Orientale

Tetsuo Sakamoto ha fatto harakiri nella vasca dopo la morte della moglie nel letto, colpita con un oggetto contundente alla testa

Omicidio suicidio è l'ipotesi degli investigatori della polizia sul caso della coppia di coniugi giapponesi trovati morti a Roma, nella zona della collina Fleming.  Eiko Sakamoto di 90 anni e Tetsuo Sakamoto, 92enne personaggio di spicco della cultura giapponese in Italia, come spiega Lorenzo Nicolini su RomaToday.it.

In casa è stata rinvenuta una lettera, scritta in giapponese antico, ancora da decifrare. Il docente si sarebbe ucciso con un colpo netto con il coltello per poi lasciarsi morire nella vasca, facendo harakiri. La moglie, malata terminale, è deceduta per un corpo contundente alla testa mentre si trovava a letto. 

Tetsuo Sakamoto è stato vice presidente dell'associazione Italia-Giappone, ha scritto saggi sulla cultura nipponica post Hiroshima e insegnato come professore all'università Orientale di Napoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia trovata senza vita, muore ex prestigioso professore dell'Orientale

NapoliToday è in caricamento