Coronavirus: due decessi a Casoria, uno ad Ercolano

Il Covid miete nuove vittime nel napoletano

Immagini di repertorio (foto Ansa)

Il Coronavirus continua a mietere vittime nel napoletano. Due i decessi a Casoria ed uno ad Ercolano, comunicati alla cittadinanza dai rispettivi sindaci.

"Purtroppo oggi vi devo comunicare anche altri due decessi, facciamo come sempre le condoglianze alle famiglie facendo sapere che tutta la comunità di Casoria si stringe attorno al loro dolore", scrive su Facebook il primo cittadino di Casoria Raffaele Bene.

"Purtroppo oggi la comunità di Ercolano registra una vittima da Covid-19. Si tratta di una donna di 57 anni con patologie pregresse, che era ricoverata presso il Covid Hospital di Boscotrecase. Sono affranto e vicino alla famiglia di questa donna. Ho raggiunto telefonicamente i familiari per esprimere il cordoglio mio personale e di tutta la città. Credo che l’unico modo concreto e tangibile per testimoniare la nostra vicinanza a questa famiglia è quello di continuare a rispettare le norme di sicurezza: mascherine, distanziamento fisico e igienizzazione delle mani", le parole del sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento