Morte per Covid del sindaco-medico, il vice: "Melito sconvolta e la situazione è gravissima"

Luciano Mottola ha parlato del compianto Antonio Amente, quattro volte primo cittadino di Melito. "Sono positivo anch'io da oltre un mese. Ieri ho fatto il tampone, vorrei poter almeno dare l’ultimo saluto al sindaco"

Al centro, Antonio Amente

Il vicesindaco di Melito Luciano Mottola è stamane intervenuto ai microfoni di Radio Crc, nel corso della trasmissione Barba&Capelli. Mottola ha parlato della tragedia che ha colpito la cittadina in questi giorni, ovvero la morte del sindaco a causa del Covid-19.

"Melito è sconvolta dalla scomparsa del sindaco Amente a causa del Covid, e lo sarà ancora per molto. In oltre trent’anni di carriera politica - sono state le parole di Mottola - il sindaco si è fatto amare da tutti, al di là delle differenze politiche. Purtroppo il suo popolo non potrà dargli l’ultimo saluto”.

"È stato il sindaco più eletto con le elezioni dirette, quattro volte ha rivestito la carica di primo cittadino di Melito. Ma non solo. Era anche medico di base, amato da tutta la sua comunità. Stanno arrivando fiumi di messaggi di cordoglio”, ha proseguito.

A Melito la situazione è sempre più delicata in fatto di emergenza, e il virus sembra non dare tregua. Mottola ha così concluso: “Abbiamo sforato i 1200 positivi secondo i dati riportati dall’Asl Napoli 2 Nord. Ma la situazione è ben più grave. Anche io sono stato contagiato e sono positivo da oltre un mese. Ieri ho fatto il tampone, vorrei poter almeno dare l’ultimo saluto al sindaco”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento