Cronaca Casalnuovo di napoli

Tragedia alla stazione, 21enne muore investita da un treno

Simona Di Marzo stava attraversando i binari per raggiungere papà e fratello andati a prenderla

Simona Di Marzo aveva 21 anni ed era originaria di Talona, tra Casalnuovo e Pomigliano d’Arco. Drammatica, nella serata di ieri, la sua morte: è stata travolta da un treno mentre attraversava i binari, sotto lo sguardo incredulo dei familiari.

La tragedia è avvenuta a Casalnuovo, all'interno della stazione. La studentessa universitaria stava rincasando dopo una giornata trascorsa ad ingegneria. In stazione l'attendevano padre e fratello. Scesa dal treno proveniente da Napoli, ha attraversato i binari per raggiungerli. Proprio in quel momento è passato un convoglio che non le ha lasciato scampo.

Sul luogo del dramma sono intervenuti subito i sanitari del 118, vigili del fuoco e forze dell’ordine. Queste hanno avviato i rilievi per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Soltanto un anno fa, nella stessa stazione, la giovane Raffaella Ascione perse la vita in circostanze analoghe.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia alla stazione, 21enne muore investita da un treno
NapoliToday è in caricamento