Sentenza Apicella, le lacrime della moglie: "Riconosciuto il suo sacrificio"

Omicidio volontario per i tre rapinatori che speronarono la volante del poliziotto, uccidendolo. Al conducente 28 anni di carcere, 18 ai passeggeri. Giuliana, oggi anche lei agente di polizia in onore del marito, ha parlato pochi minuti dopo il pronunciamento dei giudici: "Era importante che fosse riconosciuto che Lino è stato ucciso".

Non fu un incidente, ma volontà di uccidere. I giudici hanno pronunciato il loro verdetto: il 26 aprile 2020 Pasquale Apicella fu ucciso. Per i tre rapinatori inseguiti dallo sfortunato poliziotto, è stato riconosciuto l'omicidio volontario. Sono 28 gli anni di carcere inflitti a Fabricio hadzovic, il conducente 40enne, mentre per i due passeggeri, il 27enne Admir Hadzovic, e il 39enne Igor Adzovic, gli anni sono 18. 

Apicella, 37 anni, morì a Calata Capodichino, in seguito allo scontro tra la sua volante e la vettura dei criminali. A pochi minuti dalla sentenza, Giuliana Guidotti, la moglie dell'agente scelto è uscita dal Tribunale di Napoli con le lacrime agli occhi: "Era importante, per me, che fosse riconosciuta la volontarietà. Lino non è morto in un incidente, Lino è stato ucciso e questo i giudici lo hanno capito. Ringrazio la magistratura. E' stata onorata la sua memoria".  

Gli avvocati della difesa hanno provato a escludere la volontarietà, sostenendo la tesi dell'omicidio stradale: "Per fortuna non è stato così - spiega Gennaro Razzino, avvocato di Giuliana Guidotti - I giudici hanno stabilito che Lino è stato ucciso volontariamente. Soltanto le attenuanti generiche hanno evitato che al conducente della vettura fosse dato l'ergastolo. Apicella si è sacrificato per noi, è morto da eroe e il tribunale lo ha riconosciuto". 

Fino a oggi, Giuliana ha voluto tenere fuori i figli dalle vicende processuali: "Sono troppo piccoli. Non dirò nulla neanche oggi. Quando cresceranno sapranno che la loro mamma si è battuta per onorare la memoria del loro papà, un eroe di cui loro dovranno andare orgogliosi". 

Si parla di

Video popolari

Sentenza Apicella, le lacrime della moglie: "Riconosciuto il suo sacrificio"

NapoliToday è in caricamento