Cronaca Pianura

Giuseppina Di Fraia, il ricordo a tre anni dall'atroce delitto

La cittadinanza del quartiere Pianura si stringe alla famiglia della 52enne che perse la vita il 14 febbraio del 2013, uccisa dalla furia del marito Vincenzo Carnevale

Giuseppina Di Fraia, sullo sfondo i funerali

Venne inseguita, picchiata, investita, infine cosparsa di benzina e data alle fiamme: così tre anni fa è stata uccisa a Pianura Giuseppina Di Fraia, 52 anni.

La donna si spense il 14 febbraio del 2013 dopo tre giorni di agonia. Ad ucciderla, suo marito Vincenzo Carnevale.

Nel ricordo di quanto successo, la cittadinanza di Pianura attraverso la pagina Facebook "Pianura e dintorni" rinnova "la solidarietà alla famiglia di Pina Di Fraia e continua a stringersi forte alle due figlie per il grande vuoto che la scomparsa della cara mamma ha lasciato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppina Di Fraia, il ricordo a tre anni dall'atroce delitto

NapoliToday è in caricamento