Cronaca

Morte Apicella, la richiesta del pm per i tre nell'auto che uccise il poliziotto: "Ergastolo"

Il processo per la morte dell'agente 37enne che perse la vita nel tentativo di sventare una rapina il 27 aprile 2020

Prosegue il processo per la morte di Pasquale Apicella. agente di polizia 37enne che perse la vita il 27 aprile 2020, nel provare a bloccare gli autori di un tentato colpo ad un Atm.

I tre ladri usarono la loro Audi scagliandosi a fortissima velocità contro la "pantera" a bordo della quale c'era Apicella, che si era posta in modo da ostruire loro il passaggio.

Mentre un quarto componente della banda (il 23enne Renato Adzovic) - prese parte al furto ma non all'omicidio - è stato già condannato con il rito abbreviato a sei anni di reclusione, la richiesta dei Pm per Fabricio Hadzovic, 40 anni, Admir Hadzovic, 27 anni, e il 39enne Igor Adzovic, è di tre ergastoli ciascuno con l'isolamento diurno di un anno.

Giuliana Ghidotti, la moglie di Apicella, è di recente entrata in Polizia dopo avere frequentato un corso riservato ai familiari delle vittime del dovere a Caserta. Tra le parti civili che si sono costituite al processo figura anche lei, con il legale Gennaro Razzino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Apicella, la richiesta del pm per i tre nell'auto che uccise il poliziotto: "Ergastolo"

NapoliToday è in caricamento