Lutto per il cantante Gianni Fiorellino, il messaggio al padre: "Sarai il mio grande amico"

Ieri il 67enne padre del cantante napoletano è morto dopo un malore nel centro commerciale. Oggi Gianni lo ricorda con un video in cui il padre suona al concerto del figlio

E' morto ieri, in seguito a un malore, Fioravante Fiorellino, 67enne napoletano. L'uomo, padre del noto cantante Gianni (noto a livello nazionale anche per una partecipazione a Sanremo) si è accasciato mentre era nel centro commerciale Auchan di Giugliano. Stando a una prima ricostruzione il 67enne sarebbe riuscito a chiedere aiuto ma i soccorritori, giunti sul posto, non hanno potuto salvare l'uomo.

In queste ore le bacheche social del cantante si riempiono di messaggi di cordoglio ma il ricordo più toccante proviene dallo stesso Gianni Fiorellino: "Sarai sempre il mio più grande amico", ha scritto il cantante, diffondendo un filmato di un concerto in cui a suonare la chitarra, in un preciso assolo, è proprio il padre Fioravante.

Fiorellino ha poi voluto ringraziare tutti per i messaggi d'affetto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

dddffffffffffffff-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento