Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maradona, il fratello Hugo: "Sul mistero della sua morte parlerà la giustizia. Orgoglioso dei napoletani"

L'ex calciatore dell'Ascoli ha partecipato alla riapertura delle botteghe di San Gregorio Armeno e ha ringraziato il popolo partenopeo per tutti gli attestati d'affetto rivolti al Pibe de oro

 

Hugo Maradona vive in Italia da anni e più di tutti i familiari del Pibe de oro conosce il rapporto viscerale tra Diego e Napoli. Per questo motivo, ha voluto prendere parte alla riapertura delle bottoghe di San Gregorio Armeno, che per l'occasione hanno esposto le statuine raffiguranti lo storico 10 azzurro. 

Sul mistero intorno alla morte di Maradona, Hugo non ha voluto polemizzare: "Non sono io che devo parlare - ha detto - perché manco dall'argentina da due anni. Parleranno le figlie, ma ancora più importante parlerà la giustizia. A me non resta che ringraziare il popolo napoletano per l'amore e il rispetto che ha dimostrato e sta dimostrando per mio fratello. Questo attenua un po' il mio dolore". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento