menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investito e ucciso a Giugliano, indagato un 30enne

Luigi Bombace, 87 anni, attraversava via Frezza quando è stato travolto. Inutile il trasporto in ospedale. Indagato a piede libero il conducente della vettura che lo ha investito

Trent'anni, di Giugliano. È la persona indagata per la morte di Luigi Bombace, l'87enne ieri investito ed ucciso in via Frezza. Il giovane è al momento indagato a piede libero.

La vittima stava attraversando la strada, quando è sopraggiunta una Mercedes Classe A che lo ha colpito senza riuscire a frenare in tempo. Bombace, padre di un commerciante noto in città, è stato soccorso da alcuni passanti e poi trasportata da un'ambulanza del 118 al San Giuliano, dove sarebbe deceduto poche ore dopo. Oggi ne è stata disposta l'autopsia.

A portare a termine i rilievi, ieri, la polizia municipale di Giugliano diretta dalla comandante Maria Rosaria Petrillo. Il 30enne è stato sottoposto alle analisi tossicologiche: aveva la patente e la sua vettura era regolarmente assicurata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento