menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Don Andrea Gallo al Premio Elsa Morante

Don Andrea Gallo al Premio Elsa Morante

Morte Don Gallo: dalla giuria del Premio 'Elsa Morante' parole di stima e affetto

“Don Gallo è una presenza preziosa e indelebile, per la sua sterminata umanità, per la sua pietas e per il suo senso di accoglimento degli altri, per la lucidità intellettuale e la statura morale"

Parole d’affetto e di stima della scrittrice Dacia Maraini, presidente della Giuria del Premio Elsa Morante per Don Andrea Gallo, che fu insignito del premio nel 2011.

“È una perdita dolorosa per tutti noi la scomparsa di Don Andrea Gallo”, dichiara Dacia Maraini che lo aveva insignito del Premio Elsa Morante nel 2011. È un saluto corale quello della celebre scrittrice insieme agli altri intellettuali che compongono la giuria del Premio Elsa Morante: Francesco Cevasco, Vincenzo Colimoro, Maurizio Costanzo, Roberto Faenza, David Morante, Tjuna Notarbartolo, Paolo Ruffini,  Emanuele Trevi, Teresa Triscari.

Lo ricordano così, con le parole che motivarono la sua premiazione: “Don Gallo è una presenza preziosa e indelebile, per la sua sterminata umanità, per la sua pietas e per il suo senso di accoglimento degli altri,  per la lucidità intellettuale e la statura morale che lo fanno una delle personalità più carismatiche, lungimiranti ed appassionate della nostra epoca”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento