Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Morto del tifoso interista Belardinelli, interrogato a Milano un ultrà napoletano

Nell'inchiesta che ipotizza, al momento, l'omicidio volontario di Daniele Belardinelli, tifoso del Varese rimasto ucciso nell'agguato teso dai tifosi dell'Inter ai napoletani in trasferta a Milano, il giovane risulta indagato

Gli accertamenti della Procura di Milano sulla morte di Daniele Belardinelli, tifoso del Varese morto a seguito dell'agguato teso dai tifosi interisti - a cui si era unito - ai napoletani in trasferta a Milano per Inter-Napoli del 26 dicembre, hanno escluso molte automobili tra quelle che avrebbero potenzialmente investito la vittima. Resta un'auto di colore nero - come riporta l'Ansa - che sarebbe stata guidata da un tifoso napoletano, un giovane che risulta indagato. 

Morte Belardinelli, arrivano le prime condanne per la rissa

Il tifoso del Napoli è stato condotto a Milano, un "accompagnamento coattivo" richiesto dai giudici dopo che il giovane, nelle scorse settimane, aveva scelto di non rispondere. Secondo le prime analisi a bordo dell'auto nera c'erano altri tre tifosi del Napoli (interrogati a loro volta). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto del tifoso interista Belardinelli, interrogato a Milano un ultrà napoletano

NapoliToday è in caricamento