menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Santobono

Santobono

Christian, morto a 3 anni dopo il mancato ricovero: “Polmonite scambiata per influenza”

Secondo gli avvocati della famiglia è quanto emerso dall'esame autoptico del bambino, arrivato ad Ercolano da Brescia per trascorrere le festività natalizie con dei familiari

Arrivano risposte sulla vicenda di Christian, il bimbo di 3 anni tragicamente morto dopo una visita al pronto soccorso del Santobono al termine della quale non si era ritenuto necessario un ricovero.

Secondo quanto riportato dal Fatto Vesuviano, per gli avvocati della famiglia, Domenico Di Casola e Andrea Ciuonzo, “Dall’esame autoptico è emerso un quadro macroscopico di polmonite bilaterale diffusa e quadro cardiaco di dubbia interpretazione, ansa duodenale ischemica e linfonodi mesenterici ingranditi”. “Solo l’esame istologico dei campioni di tessuto prelevati a vari organi (polmoni, cuore, intestino) – concludono – potrà chiarire le cause che hanno provocato il decesso del piccolo Christian e il nesso di causa con omissioni assistenziali”.

Morire a tre anni, fiaccolata per "ottenere la verità"

Sulla vicenda è scattata un'inchiesta della magistratura. Giunto da Brescia con la famiglia per trascorrere le festività natalizie ad Ercolano, il piccolo era stato portato in ospedale perché lamentava dolori addominali.

Per lui una diagnosi di “segni di infiammazione delle vie aeree, dolori addominali e diarrea”, e nessuna febbre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento